La fontana di don Tullio a Salerno, nella Villa Comunale

Parliamo della bellissima e misteriosa Fontana di don Tullio a Salerno nella Villa Comunale. Nel percorso della Salerno da vedere merita sicuramente una tappa, non fosse altro che per bere la sua acqua freschissima. La costruzione avvenne a spese di un certo Don Tullio da cui prese il nome.

La fontana nel 1790 si trovava in prossimità del mare, presso la porta occidentale (ora scomparsa) della città. Fu spostata verso la spiaggia di “Santa Teresa” all’inizio dell’800. La sua posizione attuale risulta traslata di poche decine di metri rispetto a quella originaria ottocentesca.

La Fontana di don Tullio a Salerno, assieme alla quasi vicina Fontana dei pesci a Largo Campoè considerata una delle fontane caratteristiche dell’antica Salerno.

fontana del tullio

Certamene è uno dei luoghi simbolo di cosa vedere a Salerno, soprattutto perché inserita in un bellissimo contesto come la Villa Comunale.

La fontana è chiamata anche di Esculapio, perché originariamente la nocchia centrale ospitava una statua raffigurante il personaggio mitologico greco.

 

 

Condividi
ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish