Palazzo Edilizia a Salerno come una bomboniera

Palazzo Edilizia a Salerno è un po’ come una bomboniera nel centro cittadino. Posto tra il Comune e la Prefettura, a ridosso di piazza Amendola, è un luogo di passaggio obbligato per la Salerno da vedere. Chi giunge dal Teatro Verdi o dalla Villa Comunale, per recarsi nel centro storico, non potrà non vederlo.

La sua storia è relativamente recente, la costruzione risale infatti agli anni ’20 del 1900,
in stile tardo-liberty. Il suo nome si deve alla “Società Anonima per l’Edilizia”, che ne intraprese la costruzione.

Il crollo di un’ala di Palazzo Edilizia a Salerno

Nel 2007 la grande paura. Un ala dell’edificio viene giù quasi sbriciolandosi.
I lavori di consolidamento che hanno comportato la chiusura di un piccolo tratto del Lungomare Trieste sono durati, in tutto circa un anno e mezzo.

Palazzo Edilizia a Salerno, in particolare il lato che affaccia sul lungomare, per decenni è stato protagonista della vita mondana della città. La fama va soprattutto alla nota Sala Varese, annessa all’omonimo Bar (scomparso). In quei luoghi si svolgeva l’antica e poi la nuova movida salernitana.

Condividi
ArabicChinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish