Palazzo Lauro Grotto a Salerno in via Tasso

Palazzo Lauro Grotto a Salerno, in via Tasso, è situato proprio all’inizio dell’antica arteria di epoca romana. Lungo la strada sorgono alcuni dei palazzi nobiliari più antichi e belli di Salerno. Anche Palazzo Laurogrotto si inserisce nella Salerno da vedere che ci guida lungo un Continua a leggere

Siconolfo il primo principe di Salerno

Siconolfo il primo principe di Salerno è colui che può fregiarsi di questo titolo tra i tanti principi longobardi che lo precedettero. La sue elezione fu uno dei punti nodali della Storia di Salerno. I precedenti, infatti, erano principi di Benevento, città alla quale Salerno Continua a leggere

Il Convitto Nazionale di Salerno, un altro ex monastero

Il Convitto Nazionale di Salerno, in piazza Abate Conforti, sorge nella struttura che ospitava l’antico monastero delle benedettine. Ciò testimonia come Salerno, nei secoli, sia stata una città sostanzialmente fondata sugli ordini religiosi e sui loro numerosi monasteri. L’antico monastero, sorto intorno all’anno Mille, era Continua a leggere

Palazzo Giannattasio o De Ruggiero, vista Duomo

Palazzo Giannattasio o De Ruggiero, a Salerno, affaccia direttamente sull’ingresso del Duomo. Prima di ogni altra considerazione, c’è da dire che a oggi (2019) il palazzo risulta in uno stato pietoso. Un vero e proprio pugno negli occhi per i turisti che visitano la Cattedrale Continua a leggere

Il palazzo arcivescovile di Salerno

Il Palazzo arcivescovile di Salerno è situato proprio di fianco alla Cattedrale dedicata a San Matteo, separato da esso da via Roberto il Guiscardo. L’aspetto attuale del Palazzo Arcivescovile di Salerno risente delle numerose ristrutturazioni avvenute nel corso dei secoli. Diversi terremoti e i danni Continua a leggere

Chiesa di Sant’Anna al porto

La chiesa di Sant’Anna al porto a Salerno, è un’altro degli storici edifici di culto cari ai salernitani del centro storico. Come Santa Lucia e la SS. Annunziata, raccoglie i fedeli della zona antica della città, ed è uno dei luoghi simbolo della Salerno da Continua a leggere

Vicolo dei Caciocavalli, la strada dai tanti nomi

Vicolo dei Caciocavalli a Salerno e la sua curiosa storia. Una strada, anzi un vicolo, stretto così com’era quando nacque, tra l’antica cinta muraria e quella nuova voluta dal principe longobardo Grimoaldo. Un tuor per la Salerno da vedere dovrebbe necessariamente passare per questo luogo. Continua a leggere

Gli ebrei a Salerno, una presenza antica

Gli ebrei a Salerno, una presenza che ha origini antiche. Addirittura fin dal IV secolo data a cui si fa risalire il ritrovamento di una lucerna decorata con una raffigurazione stilizzata del candelabro. Il reperto fu rinvenuto nell’area di una necropoli venuta alla luce in Continua a leggere

La chiesa di Santa Lucia de Judaica a Salerno

Santa Lucia de Judaica a Salerno è certamente una delle chiese più amate dai salernitani del Centro Storico, insieme a quella dell’Annunziata. Il nome “Santa Lucia” compare nel corso del 1500 ma probabilmente la chiesa potrebbe risalire all’anno mille circa essendo citata come Santa Maria de Mare già nel 1072. Continua a leggere

Il Palazzo di Città di Salerno e l’Augusteo

Il Palazzo di Città di Salerno, sede del Comune, è un’opera che risale agli anni ’30. Rientra in quel generale riassetto urbanistico che in quegli anni, quelli del fascismo, apportò molte modifiche alla città vecchia. Fu quel periodo, tra le due Guerre Mondiali, di una Continua a leggere