Palazzo Fruscione a Salerno, casa normanna

Palazzo Fruscione a Salerno rappresenta un po’ quel colpo alla vista che può rapire i passanti e i turisti. I fregi e il colonnato riportato alla luce nel restauro cominciato nel 2009 lo ha reso accattivante e bellissimo. Peccato che il vicolo alle spalle sia così Continua a leggere

Castel Terracena a Salerno, la reggia normanna

Castel Terracena a Salerno fu la reggia normanna edificata dopo il 1076  da Roberto il Guiscardo. Il duca, signore del mezzogiorno d’Italia, la volle magnifica, per onorare la sua sposa la principessa longobarda Sichelgaita. Salerno ebbe così due regge, quella longobarda, poi adibita a uffici Continua a leggere

I quaranta cavalieri normanni a Salerno

La leggenda vuole che nell’Anno del Signore 1016, giunsero quaranta cavalieri normanni a Salerno. Erano di ritorno da un pellegrinaggio in Terra Santa e quando giunsero, trovarono la città sotto assedio da parte dei saraceni. La città pativa l’assedio da lungo tempo ed era allo stremo Continua a leggere

Palazzo San Massimo a Salerno, il grido d’aiuto contro l’abbandono

Palazzo San Massimo a Salerno, in pieno centro storico, è un grido d’aiuto che si alza dal cuore antico della città verso le istituzioni. Le condizioni in cui versa questo, e altri luoghi storici della città non può restare inascoltato. Nella Salerno da vedere Palazzo San Continua a leggere

A Salerno il quartiere Fornelle era la casa degli amalfitani

A Salerno il quartiere Fornelle rientra nell’itinerario di cosa vedere a Salerno. è stato per secoli la casa degli Amalfitani, che si trasferirono in città dopo che Sicardo, nel 839, sconfisse Amalfi. Un nome discusso Il nome Fornelle suscita ancora dispute, ma è probabile che derivi dal Continua a leggere

Il quartiere Plaium Montis a Salerno

Quello denominato quartiere Plaium Montis a Salerno è certamente uno dei quartieri più antichi di Salerno. Risponde a pieno titolo alla domanda cosa vedere a Salerno. Ai piedi del Monte, riferito al Monte Bonadies, dove è situato il Castello Arechi. La zona è caratterizzata da gradoni, Continua a leggere

La principessa Sichelgaita signora di Salerno

La principessa Sichelgaita signora di Salerno durante il dominio normanno. Questa immagine di donna, forse un po’ sconosciuta a molti salernitani, è stata molto più di una semplice moglie. Donna forte e di grande cultura, si impose nel mondo dell’epoca. Figlia del principe longobardo di Continua a leggere

San Pietro a Corte a Salerno

San Pietro a Corte a Salerno è il luogo della storia per eccellenza. La Salerno da vedere non può prescindere da questo sito. Gli strati strutturali della città si sovrappongono in questo spazio limitato. Dalla città romana a quella longobarda, e poi i rifacimenti del 1500 e così Continua a leggere

La Reggia di Arechi II a Salerno

La Reggia di Arechi II a Salerno rappresenta il punto di inizio di una storia incredibile per la città. L’inizio di quella Salerno da vedere che attrae visitatori e turisti. Arechi, duca longobardo di Benevento, quando i longobardi del nord furono sconfitti da Carlo Magno, divenne Continua a leggere

Santa Maria de Lama nel cuore della Salerno medievale

Santa Maria de Lama, gioiello longobardo, punto imprescindibile della Salerno da vedere. è uno di quei luoghi che a Salerno dovrebbe essere una tappa obbligata per i turisti e i salernitani dovrebbero conoscere benissimo. Purtroppo la piccola chiesa longobarda non è sempre aperta; per fortuna, grazie Continua a leggere