Giovanni Da Procida al servizio dell’imperatore

Giovanni da Procida fu un notevole medico della Scuola Medica Salernitana. Il suo nome è legato al centro storico di Salerno, perché a lui è intitolata una delle più antiche vie della città. Nacque a Salerno intorno al 1210 da una nobile famiglia. Giovanni studiò, Continua a leggere

L’ospedale di Salerno. Il primo era alle Fornelle

L’ospedale di Salerno ha una storia molto antica, che comincia con la famosa Scuola Medica Salernitana. La storia prestigiosa del San Giovanni di Dio, il primo dei due Ospedali cittadini, oggi riuniti, nacque nel fulgore della Scuola Medica. I più anziani ricorderanno, prima del “San Leonardo”, l’ospedale Continua a leggere

Guaimaro IV di Salerno. Il grande principe dimenticato

Guaimaro IV di Salerno, il principe longobardo completamente dimenticato dalla città, fu in realtà uno dei più grandi regnanti longobardi del suo tempo.  Egli fu principe di Salerno (dal 1027) e di Capua (1038-1047), duca di Amalfi (dal 1039), Gaeta (1040-1041) e Sorrento (dal 1040) e duca di Puglia e Calabria (1043-1047). Morì a Salerno il 3 giugno del Continua a leggere

Palazzo Pinto a Salerno e l’Arco Catalano

Palazzo Pinto a Salerno si trova nel cuore antico della città, in via dei Mercanti, l’antica “Drapperia”. Oggi come allora, la strada è nota per i suoi negozi di abbigliamento, all’epoca erano solo stoffe. Questo Palazzo, che al primo piano ospita la Pinacoteca Provinciale, è una tappa Continua a leggere

Palazzo Fruscione a Salerno, casa normanna

Palazzo Fruscione a Salerno rappresenta un po’ quel colpo alla vista che può rapire i passanti e i turisti. I fregi e il colonnato riportato alla luce nel restauro cominciato nel 2009 lo ha reso accattivante e bellissimo. Peccato che il vicolo alle spalle sia così Continua a leggere

Castel Terracena a Salerno, la reggia normanna

Castel Terracena a Salerno fu la reggia normanna edificata dopo il 1076  da Roberto il Guiscardo. Il duca, signore del mezzogiorno d’Italia, la volle magnifica, per onorare la sua sposa la principessa longobarda Sichelgaita. Salerno ebbe così due regge, quella longobarda, poi adibita a uffici Continua a leggere

I quaranta cavalieri normanni a Salerno

La leggenda vuole che nell’Anno del Signore 1016, giunsero quaranta cavalieri normanni a Salerno. Erano di ritorno da un pellegrinaggio in Terra Santa e quando giunsero, trovarono la città sotto assedio da parte dei saraceni. La città pativa l’assedio da lungo tempo ed era allo stremo Continua a leggere

Papa Gregorio VII a Salerno in esilio. Un altro santo che protegge la città

Papa Gregorio VII a Salerno arrivò al seguito del Duca Roberto il Guiscardo e della Principessa Sichelgaita dopo il sacco di Roma. L’imperatore Carlo IV, scomunicato dal Papa, entrò trionfalmente a Roma nel 1084, costringendo Gregorio a barricarsi a Castl Sant’Agelo. Il pontefice chiamò in suo Continua a leggere

La principessa Sichelgaita signora di Salerno

La principessa Sichelgaita signora di Salerno durante il dominio normanno. Questa immagine di donna, forse un po’ sconosciuta a molti salernitani, è stata molto più di una semplice moglie. Donna forte e di grande cultura, si impose nel mondo dell’epoca. Figlia del principe longobardo di Continua a leggere

Roberto il Guiscardo Salerno e i normanni

Roberto il Guiscardo Salerno e i normanni sono termini inscindibili per la storia della città. Ma è soprattutto legata alla figura di Roberto d’Altavilla, detto il Guiscardo, che la storia salernitana diventa quasi leggenda e la città diventa una capitale importante nel mondo medievale. Per Continua a leggere