Area archeologica di Fratte a Salerno

L’Area archeologica di Fratte, etrusco-sannitica, è una scoperta relativamente recente. I primi rinvenimenti archeologici sono del 1879, durante la costruzione degli stabilimenti delle Manifatture Cotoniere Meridionali. Soltanto mezzo secolo dopo, nel 1927, in seguito al rinvenimento di frammenti di ceramica nella proprietà Mari, si iniziò, Continua a leggere

Gli avori salernitani. Un tesoro unico al mondo

Gli avori salernitani rappresentano uno dei tesori più incredibili custoditi da mille anni nella nostra città. È possibile ammirare queste opere d’arte presso il Museo Diocesano di Salerno. Per la serie Salerno da vedere, le tavolette sono certamente una delle cose che nessun salernitano o Continua a leggere

Museo Diocesano di Salerno e i suoi tesori

Il Museo Diocesano di Salerno intitolato a San Matteo è uno di quei luoghi che i salernitani danno per scontato, ma che in realtà pochi hanno visitato. Eppure rappresenta uno scrigno che contiene tesori di inestimabile valore, ed è un riferimento certo per la storia Continua a leggere

Palazzo Barracano a Salerno, simbolo del successo

Palazzo Barracano a Salerno, su Corso Vittorio Emanuele, è legato all’ascesa economica di una famiglia e allo sviluppo urbanistico della città. Dalla seconda metà dell’800 e gli inizi del ‘900 si cominciò a edificare sull’attuale Corso per collegare la stazione al centro della città. L’ascesa Continua a leggere

Palazzo Pedace a Salerno, sopra l’antica città

Palazzo Pedace a Salerno rappresenta quasi un unico sotto tanti punti di vista. Un po’ come per San Pietro a Corte, esso sorge sopra i resti antichi di Salerno. La sua stratificazione può dare il senso dell’evoluzione urbanistica della città. Situato in via Portacatena, è Continua a leggere

Il Palazzo delle Poste a Salerno

Il Palazzo delle Poste di Salerno, in Corso Garibaldi, sorge in una posizione privilegiata della città. Rientra in quella trasformazione urbanistica che investì la città tra il finire degli anni ’20 e gli anni ’30. La sua struttura risente delle influenze architettoniche che il regime Continua a leggere

Il Palazzo di Giustizia di Salerno. Ultimo edificio fascista

Il Palazzo di Giustizia di Salerno fu l’ultimo edificio costruito in città nel ventennio fascista. La costruzione cominciò nel 1934 e terminò nel ’39. L’ingresso principale è su Corso Garibaldi, ed è situato proprio di fronte all’incredibile Palazzo Santoro. L’ingresso principale è però su Corso Continua a leggere

Chiesa di San Rocco a Salerno in via Mercanti

La chiesa di San Rocco a Salerno, in via dei Mercanti, l’antica Drapparia, è una costruzione risalente a prima del 1160. In origine era dedicata a San Pietro de Grisonte o San Petrillo L’attuale denominazione risale al 1910, quando divenne sede delle Confraternite unite di Continua a leggere

La chiesa di San Pietro in Vinculis a Portanova

La Chiesa di San Pietro in Vinculis a Salerno, in piazza Portanova, sorge per dare assistenza ai carcerati. La sua costruzione risale al XVI secolo. Nella piazza si svolgevano le pubbliche esecuzioni, ed ecco che si decise di far nascere una chiesa che si occupasse Continua a leggere

Chiesa dell’Addolorata e convento di Santa Sofia

Chiesa dell’Addolorata e convento di Santa Sofia a Salerno hanno una storia millenaria. Il primo complesso conventuale dell’ordine benedettino sorge in città poco dopo l’anno Mille. L’area prescelta fu quella detta Nova Civita. In quella zona il principe Guaiferio realizzava un ampliamento della città e il nuovo palazzo Continua a leggere