Il pirata Barbarossa, l’assedio di Salerno e San Matteo

Il pirata Barbarossa e l’assedio di Salerno. Questo è un episodio chiave nella storia di tutta la città di Salerno. Evento importante anche per la storia delle devozione che i salernitani hanno per San Matteo. Barbarossa non era un pirata Partiamo subito col dire che Barbarossa, vero nome Khayr al-Dīn Continua a leggere

Giovanni Da Procida al servizio dell’imperatore

Giovanni da Procida fu un notevole medico della Scuola Medica Salernitana. Il suo nome è legato al centro storico di Salerno, perché a lui è intitolata una delle più antiche vie della città. Nacque a Salerno intorno al 1210 da una nobile famiglia. Giovanni studiò, Continua a leggere

Guaimaro IV di Salerno. Il grande principe dimenticato

Guaimaro IV di Salerno, il principe longobardo completamente dimenticato dalla città, fu in realtà uno dei più grandi regnanti longobardi del suo tempo.  Egli fu principe di Salerno (dal 1027) e di Capua (1038-1047), duca di Amalfi (dal 1039), Gaeta (1040-1041) e Sorrento (dal 1040) e duca di Puglia e Calabria (1043-1047). Morì a Salerno il 3 giugno del Continua a leggere

Strage Brigate Rosse a Salerno, a Torrione l’assalto

La Strage delle Brigate Rosse a Salerno, il 26 agosto del 1982,fa parte della storia della nostra città. In molti, tanti, hanno dimenticato questo episodio, tragedia nostrana alla fine degli anni di piombo. Soprattutto tra i più giovani, questo episodio sembra completamente dimenticato, anzi mai conosciuto. Continua a leggere

La Pinacoteca Provinciale di Salerno e i suoi tesori

La Pinacoteca Provinciale di Salerno sorge al primo piano di Palazzo Pinto, in via dei Mercanti. Come museo non è molto frequentato o conosciuto dai salernitani, eppure contiene tesori di inestimabile bellezza. Se vi chiedete Cosa vedere a Salerno, sicuramente la Pinacoteca merita una visita. La storia Continua a leggere

La chiesa di San Giorgio a Salerno: bellezza pura

La Chiesa di San Giorgio a Salerno è considerata da molti la più bella della città. Di sicuro è la più bella di stile barocco. Il suo ingresso passa quasi inosservato, posto tra i due portali che ospitano le caserme della Finanza e dei Carabinieri Continua a leggere

Video sul Duomo di Salerno

Il Video sul Duomo di Salerno ne descrive le caratteristiche principali in pochi minuti. Non basterà certamente un video così breve per conoscerne la storia e l’architettura, ma per la serie Salerno da vedere è un ottimo inizio. Ne potrà usufruire chi ama meno leggere, o chi Continua a leggere

Il forte La Carnale a Salerno per avvistare i saraceni

Il forte La Carnale a Salerno è una delle torri costruite fuori dalle mura cittadine per difendersi dai pirati. Dovrebbe rientrare di diritto nell’itinerario di cosa vedere a Salerno. Per secoli il pericolo maggiore per i salernitani sono stati i pirati saraceni che imperversavano nel Mediterraneo. Continua a leggere

Chiesa dei Morticelli, o del Monte dei Morti a Salerno

La chiesa del Monte dei Morti, detta “dei morticelli”, a Salerno è situata in Largo Plebiscito, nei pressi del Museo Diocesano. Il suo portale, affiancato da due scheletri, moda in voga nel tardo XVII secolo, ha sempre fatto un po’ paura ai bambini. La chiesa è spesso ignorata, Continua a leggere

Il tempio di Pomona di Salernum

Per la serie cosa vedere a Salerno, continuiamo a parlare della Salernum Romana con un accenno al Tempio di Pomona la dea romana dei frutti. Che a Salerno esistesse un tempio dedicato alla dea Pomona, è un’ipotesi suffragata dai fatti. Che si trovasse nel luogo che Continua a leggere